Ultralaser: la chirurgia dello sguardo è una realtà

Noleggio femto laser oculistica Pistoia - Toscana - Operazione cataratta - intervento cura presbiopia e vari difetti visivi a Pescia, Lucca, Pisa:

 
Ultralaser srl è una società specializzata in ambito in apparecchiature medicali ed in particolare opera nel settore oculistico attraverso laser ad alta tecnologia di sua proprietà e tramite uso in esclusiva di brevetti concessi da primarie società del settore.
 
Grazie alle tecnologie offerte, Ultralaser è leader nei trattamenti della chirurgia refrattiva, della cataratta, ICL (Intra Cornea Lens), Lenti Artiflex per la chirurgia refrattiva delle miopie elevate, trapianti di cornea, cheratoconi.

E’ referente in Italia per la chirurgia della presbiopia con la tecnica PresBymax (Schwind Amaris).

Ultralaser utilizza il programma INLAY per la presbiopia (lenti FLEXIVUE)


Ultralaser si avvale di un team di esperti tecnici e medici oculisti, specializzati al massimo livello nell’uso  delle apparecchiature che rappresenta.
 
Ultralaser offre un servizio di elevata  professionalità in grado di garantire i migliori risultati per il paziente.

Ultralaser consente l’utilizzo dei propri macchinari per permettere alle strutture sanitarie di evitare investimenti importanti in apparecchiature ad alto tasso di invecchiamento tecnologico.

Tutta la tecnologia necessaria, rappresentata da macchinari, materiale di consumo, aggiornamenti tecnologici saranno forniti senza alcun costo da parte delle strutture.
 
Ultralaser mette a disposizione delle strutture sanitarie la presenza di personale specializzato dedicato all’uso, alla manutenzione, agli interventi di taratura e regolazione delle apparecchiature che offre.

Ma la vera novità è la seguente:

Ultralaser garantisce la presenza di un TUTOR con esperienza certificata per l’esecuzione degli interventi (quando il medico non avesse ancora sufficiente conoscenza dello strumento) oppure assicura un professionista per l’insegnamento dell’utilizzo delle macchine che offre!


I nostri partners
SIMPOSIO SULLA PRESBIOPIA- ULTRALASER PRESENTE

La presbiopia è un disturbo visivo che interessa chiunque a partire dai 40-45 anni di età, perchè anche l'occhio invecchia come ogni parte del corpo. Con l'avanzare degli anni, l'occhio perde la propria eleasticità di "accomodazione" e gli oggetti ravvicinati cominciano allora a sembrare sfocati. Oggi esistono delle tecniche innovative per la risoluzione della presbiopia e Ultralaser mette a disposizione i propri tutors per insegnare l'utilizzo di queste avanzate tecnologie. Al meeting di Porto (Portogallo) , Ultralaser era presente per presentare agli oftalmologi la propria esperienza.

Cosa puoi fare allora per correggere la presbiopia?

CONGRESSO INTERNAZIONALE ESCRS- LISBONA
 Ultralaser è presente con i propri tutors al prestiogioso ed autorevole congresso della Società Europea di Chirurgia della cataratta e refrattiva (ESCRS) che si sta svolgendo a Lisbona.
Il congresso raccoglie i massimi esperti e presenta le ultime novità nel campo delgli interventi sulla cataratta e sulla risoluzione dei difetti visivi, come ipermetropia, miopia, astigmatismo e presbiopia.

LA CATARATTA SI OPERA CON MODERNE TECNOLOGIE ALL’AVAGUARDIA
L’intervento della cataratta, ossia l’estrazione del cristallino opacizzato e la sua sostituzione è ormai collaudatissimo e di grande efficacia . Oggi è possibile operare con tecniche innovative. Ne parliamo con il dottor Marco Fantozzi, oftalmologo tra i più esperti in Italia e tutor di Ultralaser.
 
La cataratta è la progressiva opacizzazione del cristallino, una lente biconvessa, grande il doppio di una lenticchia, situata all'interno del nostro occhio, appena dietro all'iride e colpisce soprattutto persone sopra i 60 anni. Spesso chi ne è affetto non se ne rende conto fino a quando non incontra difficoltà visive o la necessità di cambiare frequentemente gli occhiali. L’intervento di cataratta è l’operazione più eseguita al mondo e quella in cui vengono utilizzate tecnologie all’avanguardia e più innovative. La nano chirurgia associata alla chirurgia  con Femto laser adesempio sono due tra le più moderne tecnologie a disposizione del chirurgo oftalmologo. Consentono, infatti, di operare la cataratta  e di eliminare miopie elevate, ipermetropie elevate, astigmatismi elevati e presbiopia senza bisturi, senza ultrasuoni e senza danni ai tessuti sani circostanti con minori rischi intra e postoperatori. Grazie a queste nuove metodiche il recupero visivo è ancora più veloce e duraturo nel tempo. Queste tecnologie  hanno dimostrato sicurezza ed efficacia rispetto alle apparecchiature tradizionali utilizzate per questo intervento- spiega Marco Fantozzi, oftalmologo presso il Centro di Chirurgia Laser della Casa di Cura San Rossore a Pisa. Rispetto alla facoemulsificazione tradizionale, garantiscono infatti un basso tasso di complicanze intraoperatorie e un rapido recupero visivo del paziente. Questa procedura associa i vantaggi delle due tecniche, con il risultato di un miglioramento della visione. Femto e nano laser riducono infatti fortemente lo stress chirurgico su strutture delicatissime come l’endotelio, lo strato più interno della cornea, e l’iride che possono essere danneggiate da un uso eccessivo di energia e di ultrasuoni, tipici delle tecnologie tradizionali.. Questa evoluzione tecnologica consente un ulteriore passo avanti anche nelle chirurgia dell'occhio ed in particolare del cristallino- conclude Fantozzi.